Home

Il portale Casa Dell’Amore offre agli utenti della rete le risorse informative presenti nei propri archivi dove sono conservati patrimoni documentari, primariamente quelli di argomento locale e nell’ambito della Musica.
Altre linee di indirizzo sono rivolte all’Arte contemporanea e alla Storia locale.

Il patrimonio documentario è stato raccolto e messo a disposizione dal musicologo Franco Dell’Amore, autore di numerose pubblicazioni.
La gestione del patrimonio è indipendente da qualsiasi istituzione pubblica e in completa autonomia politica e culturale.
L’idea della raccolta nasce dalla constatazione che gran parte delle biblioteche pubbliche, per PUDORE o DISINTERESSE, non conservano certo materiale cartaceo o sonoro.
La nostra filosofia è stata ispirata dal concetto di Commons collaborativo teorizzato dall’economista Jeremy Rifkin ovvero il passaggio dal possesso a pagamento all’accesso gratuito.
Il patrimonio documentario – in via di catalogazione e in continua crescita – è costituito da spartiti musicali, libri, dischi, fotografie, locandine, volantini, programmi di sala, ecc.

E’ possibile consultare i Cataloghi in Rete del materiale parzialmente schedato.

Tutto il patrimonio documentario è consultabile in sede, su Prenotazione, dagli utenti che ne faranno richiesta.

La sede in cui sono conservati gli archivi ha un’origine antica, ma non è un palazzo patrizio. Anzi, è orgogliosamente popolare ed è stata recentemente restaurata.
Sono gradite le osservazioni critiche, il rilievo di errori, i suggerimenti, così come il conforto di chi apprezza il nostro lavoro.

Casa dell'Amore